ECUADOR - Quito

Ande, mercati e città coloniali con guida e autista!

  • Tour privato , Tour guidato , Soggiorno+trasferimento+escursioni
  • 7 giorni / 6 notti
  • 3 stelle
  • Come da Programma

Volo non compreso -  possibilità di prenotarlo
Hai voglia di conoscere l'Ecuador, di percorrere la mitica Avenida de Los Vulcanos con i suoi giganti di più di 5000 metri, visitare i colorati mercati e conoscere in modo approfondito il paese, con una guida  parlante italiano al tuo fianco e un autista che ti scorrazza il lungo e in largo? Hai trovato il viaggio che fa per te! In pochi giorni conoscerai diverse attrazioni dell’Ecuador tra cui Quito, da 1978 “Patrimonio mondiale dell’Umanità” UNESCO, Otavalo con il suo affollato mercato, il  Parco nazionale Cotopaxi, la seconda montagna dell’Ecuador, la splendida laguna  Quilotoa, sino ad arrivare a Baños, il paradiso per lo sport del Paese, dove sarà possibile praticare il rafting, fare una spettacolare discesa di oltre 60 km verso Puyo, escursioni a piedi o in canyoing o, più semplicemente, rilassarsi alle terme! 
Un programma che, tra l'altro, è ideale per essere collegato a un viaggio alle Galapagos o nella foresta amazzonica!

Dettagli

Itinerario


1° giorno: Arrivo a Quito
Arrivo all'aeroporto Marisal Sucre di Quito. Dopo il disbrigo delle formalità di imbarco accoglienza da parte della guida parlante italiano e trasferimento alla città di Quito.
Quito, capitale dello stato, capoluogo della provincia di Pichincha e sede del Distretto Metropolitano di Quito. È situata nella zona centrosettentrionale del paese, sulla catena andina, si trova a 2.850 m, ai piedi del vulcano Pichincha (4.794 m). E’centro commerciale, industriale (stabilimenti tessili, alimentari e chimici, calzaturifici) e culturale (Università Centrale, del 1787, osservatorio astronomico, musei). Il suo nome deriva dalla tribù dei Quitus. Sebbene sorga in prossimità dell'equatore, Quito gode di un clima temperato, con escursioni termiche annue poco accentuate, notti fresche e precipitazioni abbondanti. Divisa in tre parti da due profondi burroni che scendono dal vulcano Pichincha, presenta nel complesso un aspetto moderno, con magnifici parchi. Sistemazione nell’ hotel Alameda Mercure 4 stelle o similare. Cena libera


2° giorno: Quito e Linea dell’Equinozio
Prima colazione. Visita di Quito. Il percorso comincia dalla zona residenziale moderna situata a nord, che attraverserete percorrendo delle strade enormi che portano al Centro Economico Moderno che termina con il palazzo Legislativo, porta d'entrata al "Vecchio Quito" o quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione equatoriale. Qui avrete l'occasione di visitare la Piazza dell'Indipendenza, la Cattedrale, l'Arcivescovado, la chiesa della compagnia di Jesus, la chiesa di San Francisco; monumenti che rivelano la grandezza del popolo meticcio. Pranzo liberoPartenza immediata per la "Mitad del Mundo" a 30 minuti a nord di Quito dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale, che segna esattamente la latitudine 00°00'00, realizzato durante la prima metà del XVIII° secolo, dalla Spedizione Geodetica Francese, da alcuni funzionari spagnoli, ma anche dagli scienziati di Quito. Potrete visitare il museo di Etnologia: dove trovate fotografie della fauna e della flora locali, usi e costumi delle differenti etnie indie. È un modo per scoprire le ricchezze socioculturali di questo paese. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Alameda Mercure 4 stelle o similare.

3° giorno: Quito-Cotopaxi-Lasso (km 110, circa 3 ore)
Prima colazione. Partenza per la valle dei vulcani, dominata dal vulcano Cotopaxi, sempre innevato, la cui cima raggiunge i 5897 metri. Dopo due ore di strada attraversando questo paesaggio naturale di grandi vallate che sonnecchiano ai piedi della Cordigliera Orientale e Occidentale, visiterete il Parco Nazionale, grande riserva ecologica molto interessante dal punto di vista geológico e botanico. Proseguimento per Lasso. Si inizia a scendere l'Avenida dei Vulcani. Arrivo a Lasso nel pomeriggio. Pranzo in un ristorante localeCena e pernottamento all´hotel Rumipampa de las Rosas 3 stelle o similare.


4° giorno: Lasso-Quilotoa-Riobamba (km 240, circa 6 ore)
Prima colazione. Partenza in direzione di Quilotoa alla scoperta del lago, a una altezza di 3800 metri slm,  che occupa tutto un cratere vulcanico. E' una distesa di un blu verde smeraldo larga 2 chilometri. È possibile scendere e risalire a piedi o a dorso di mulo. La passeggiata dura 4 ore. Il paesaggio è superbo. Pranzo libero. Partenza per Riobamba, soprannominata "Sultana delle Ande" per la sua posizione privilegiata ai piedi del Chimborazo, la più grande montagna dell'Ecuador (6310 metri). Questa piccola città di qualche centinaio di abitanti, si è sviluppata attorno alla ferrovia che collega la costa delle Ande. Con le sue case bianche e le sue strade dritte, Riobamba è una città nobile, di un tracciato urbano perfetto. Cena e pernottamento all'hotel Abraspungo 4 stelle o similare.


5° giorno: Riobamba- Mercato di Guamote-Ingapirca-Cuenca
Prima colazione. Partenza per la visita del mercato di Guamote, dopo di 2 ore circa di viaggio in macchina  si  arriva al villaggio che si trova a 51 km al sud di Riobamba, a 3048 metri di altitudine, in un scenario naturale di una bellezza eccezionale, contrasto con la semplicità, addirittura la povertà del villaggio. Al mercato del bestiame, tutte le transazioni si fanno in quechua, ma gli indiani che vendono dei vestiti o del cibo parlano spesso lo spagnolo. Numerose le persone vestite con abiti tradizionali. Proseguimento per la  stazione di Alausi, piccolo villaggio piacevole e particolare grazie al rilievo movimentato.  Imbarco a bordo del "Treno delle Ande" in direzione della stazione di Sibambe, dove anche ai nostri giorni l'arrivo del treno continua ad essere un avvenimento. Il viaggio è una vera e propria avventura; due ore a bordo di semplici vagoni, attraversando paesaggi spettacolari come la "Nariz del Diablo". Qui il treno, a causa della forte pendenza della montagna, è costretto ad effettuare numerose inversioni di marcia.
Attenzione: per cause di forza maggiore, la corsa in treno potrebbe non essere effettuata. In questo caso è previsto un percorso alternativo.  In seguito visita alla fortezza incaica di Ingapirca  situata a 3100 m d'altitudine; le rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese. Ingapirca risale al 15° secolo, sotto il regno dell'Imperatore Huayna Capac. Pranzo libero. Arrivo a Cuenca, la terza città più grande dell'Ecuador, perchè ha potuto conservare il suo ricco patrimonio storico, in una regione dove peraltro è ancora forte lo spirito del passato coloniale. Cena libera. Pernottamento all'hotel Carvallo 4 stelle o similare.


6° giorno: Cuenca-Guayaquil
Prima colazione. Visita della città di Cuenca, considerata una delle più belle città del paese. Cuenca ha il privilegio di essere costruita sulle rovine dell'antica "Tomebamba" e di avere conservato alcune delle pietre originali che si ritrovano nella costruzione di certi edifici coloniali.  Cuenca è anche un centro artigianale rinomato per: metallo argentato, ceramica, tessitura. Visita al Museo delle Culture Aborigene, collezione privata che raccoglie una vera ricchezza archeologica, culturale ed etnografica dell'Ecuador. Visita alla fabbrica e al museo dei famosi cappelli di paglia "toquila" d'origine equatoriana, provenienti da Montecristi, piccolo villaggio della provincia di Manabi, sulla costa pacifica. Pranzo libero. Partenza per  Guayaquil, la maggiore città del paese, anche se Quito è rimasta la capitale. Guayaquil, centro economico e uno del maggiori porti sul Pacifico meridionale, sorge su un golfo nel quale si getta il fiume Guayas. Cena libera. Pernottamento all'hotel Unipark 4 stelle o similare.


7° giorno: Guayaquil-Galapagos- Isabela
Prima colazione. Transfer all’aeroporto e partenza per le Galapagos, l'Italia o qualsiasi altra meta.


Possibilità di modificare, personalizzare a vostro piacimento il programma  sopra indicato. Consigliata l'estensione alle Galapagos o nella foresta amazzonica.

Date e prezzi
Prezzo
dal 11/12/17 al 31/12/19
Quota per persona in camera doppia
€ 1440
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona, in camera doppia, con partecipazione minima  di 2 persone al viaggio
Attenzione: 
le quote possono subire modifiche per Natale, Capodanno, Carnevale, Pasqua. Se intendete viaggiare in questi periodi, chiedete conferma della quotazione.


La quota comprende
- Sistemazione in camera doppia negli hotel indicati o similare
- Colazione americana o buffet, dipendendo dall' hotel.
- 1 pranzo e 2 cene
- Entrate e visite indicate nel programma
- Guida ed autista in italiano per tutto il circuito terrestre. (guida/autista per la base 2 partecipanti)
- Tasse per il Parco Nazionale Cotopaxi
- Treno La Narizi del Diablo (vedi nota nel programma)
- Facchinaggio in aeroporto e in hotel (1 bagaglio a persona) 


La quota non comprende
- Voli Internazionali
- Bevande e spese personali.
- Tutti i servizi non indicati
- Mance per guida ed autista
- Assicurazione medico/bagaglio/annullamento (3% del totale del viaggio).
- Quota di iscrizione: € 40/persona.


Possibilità di modificare, personalizzare a vostro piacimento il programma; consigliata l'estensione alla Galapagos e nella foresta amazzonica.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!